Visibile solo su Instagram nel profilo @apocryphalgallery con testo critico  di presentazione di Pier Marco Portino.

Da più di un anno si susseguono le mostre all’Apocryphal Gallery e questa volta lo scenario si fa “animalesco” per le scimmie raffigurate in particolari pose da Luigi Puxeddu . Uno scenario nuovo che offre diversi spunti interpretativi. Di seguito l’articolo cliccandoci sopra Affe mit Waffe, personale di Luigi Puxeddu all’Apocryphal Gallery.

La mostra proseguirà fino al 12 luglio 2021

Luigi Puxeddu

 

Di gila

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.