Apocryphal Gallery
Solo su instagram: @apocryphalgallery
Da un'idea di Mario Nalli
“Anarchie visive “
Personale di Giampiero Cusumano
Inaugurazione 4 aprile 2022 alle ore 19:00
La mostra proseguirà fino al 14 aprile 2022

“Anarchia visiva “ è la personale dell’artista Giampiero Cusumano ed è la XXIX
mostra ospitata nell’Apocryphal Gallery. La galleria è visitabile esclusivamente su
Instagram nel profilo: @apocryphalgallery.
L’Apocryphalgallery è lieta di ospitare nei suoi ambienti espositivi, per la prima
volta, l’artista Giampiero Cusumano con la mostra di pittura dal titolo Anarchie
visive con testo critico di Virginia Foderaro.
Ormai da due anni Mario Nalli ha dato vita alla sua Apocryphal Gallery. Egli
sintetizza così la vera essenza del progetto: “La galleria apocrifa nasconde ed esalta
nello stesso istante la piccola opera, trascina lo spettatore nello smarrimento delle
reali dimensioni dello spazio e del suo contenuto. Ecco allora che l’artista è
convocato a misurarsi in una dimensione diversa, mettersi in gioco in uno spazio
fuori dal comune, “falso”, ad interrogarsi e ri-progettarsi in una galleria inusuale,
fuori da ogni canone di spazio espositivo. L’artista, certamente, e ne sono
consapevole, deve decisamente cambiare il ragionamento e pensare al piccolo
formato in una nuova dimensione. Invito dunque ad una nuova scommessa, e chi sa
se forse porterà a nuovi stimoli e a risultati inaspettati.”
Virginia Foderaro ci introduce nella pittura di Giampiero Cusimano:
La sua ancestrale esigenza di rendere l’esperienza culturale un fenomeno
estetizzante oltrepassa gli usuali processi del ragionamento e approda a sfere più
elevate di consapevolezza in un congiunto di funzioni dell’essere, psichiche, emotive
e fisiologiche. Processo, questo, che gli consente di sviluppare percezioni assai più
profonde del comune sentire e che gli conferisce la coscienza di quale sia la funzione
dell’arte, processo alchemico di conversione di un mondo utopico ma realizzabile, in
cui l’armonia si riveli pregio dell’uomo e non soltanto incontrastata virtù della
natura.

 

 

 

 

 

 

 

Breve nota biografica:

Giampiero Cusumano (Tunisi 13/02/1963) inizia la sua attività nel ‘93 dopo aver
conseguito il Diploma di Pittura all'Accademia di Belle Arti di Roma. Da allora ha un
rapporto quotidiano con l'arte. Vive e lavora a Roma.

Inaugurazione 4 aprile 2022 alle ore 19:00
Proseguirà fino al 14 aprile 2022
Solo su Instagram: @apocryphalgallery
Info: apocrifagallery@gmail.com

Di gila

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.