Razionalismo visionario, mostra di Anthony Lombardi all’ Aleph

Razionalismo visionario Testo critico dell’Architetto Giovanni Lauricella
” L’artista americano di origine italiana Anthony Lombardi, arrivato a Roma nel 1985, viene incuriosito e ammaliato da uno stile architettonico razionalista estraneo al paese da cui proviene, che si esprime in forme per lui nuove e inusuali.

Rettorato, Città Universitaria, la Sapienza, Roma.

Questa concezione estetica lo stimola a dipingere quadri dove gli edifici vengono rappresentati come forme astratte senza riferimenti naturalisti: vi mancano gli abitanti, gli uccelli che volano in cielo, le auto. Insomma, le strade sono deserte: solo edifici in compagnia di sagome verdi di alcuni alberi, cespugli o semplici prati. Pur facendo copie dal vero, Anthony Lombardi dispone nelle sue tele prospetti di case come se fossero figure geometriche tridimensionali, da sembrare per altri versi un’operazione cubista. Sono architetture mute, simboliche, trattate come oggetti in composizione su un ipotetico fondo, un po’ come faceva Morandi con le bottiglie, anch’esse apparenti copie dal vero. Scenari minimalisti senza tempo, sospesi in una dimensione metafisica, al punto che sembrano mancare i manichini e le scure ombre che ne rimarcavano le forme per ricordare anche De Chirico.

Una lirica spaziale melanconica, molto sentimentale, evocativa di un habitat umano che non c’è, un’utopia della forma che dà spazio a un lirismo tutto personale, creata paradossalmente proprio dalla lontananza temporale e culturale dell’artista da quello che fu il movimento razionalista.

Via Bissolati Roma

Una rivisitazione fatta con occhi “estranei” alla nostra cultura produce un accostamento magico alla visione, con uno sguardo puro avulso dall’ideologia, che ci invita a sua volta a guardare con candore la passata architettura italiana. Anthony Lombardi offre una rappresentazione spirituale dei manufatti architettonici, riportati come delle pure scenografie sulla tela, libere da vincoli e dettagli di troppo. L’accostamento a De Chirico o alle visioni postmodern di Distasio o di Purini sono immediate ma si badi a non fare confusione, perché Anthony Lombardi riesce a dare una nuova cifra interpretativa dello scenario romano: un razionalismo visionario.” (Giovanni Lauricella)

Roma. Una visione razionalista di Anthony Lombardi

Anthony Lombardi è nato a Madrid, Iowa, USA, nel 1960. Vive e lavora a Roma.
Formazione M. F. A. (Master of Fine Arts) City University of New York – Brooklyn College (NYC, NY USA) – 1982-1984 Specializzazione in Belle Arti – Abilitazione all’insegnamento B. F. A. (Bachelor of Fine Arts) University of Oregon State (Corvallis, OR USA) – 1980-1982 Laurea di Belle Arti – Premio “University Honor Grant” Frequenza nel Northeast Missouri State University, Kirksville, MO (USA) – 1978-1980

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *